Acconciature per Sposa con Capelli Lunghi: idee semplici e d’effetto

I capelli lunghi consentono indubbiamente di realizzare acconciature da sposa davvero fantastiche, dalle più semplici alle più complesse. Con i capelli lunghi ci si può divertire e spaziare tanto con le acconciature, sono la felicità di qualsiasi parrucchiere che vuole creare delle acconciature da sposa articolate e ad effetto.

Per far sì che la pettinatura da nozze risulti perfetta, è necessario che capelli lunghi devono essere forti e curati, dunque bisogna non sospendere il taglio, bensì eliminare le doppie punte, sfoltire dove occorre e dedicare durante la settimana qualche maschera ristrutturante.

Intramontabile è la moda dell’effetto mosso rispetto al liscio finito. Sono predilette anche le acconciature un po’ spettinate, dai boccoli o le onde al super liscio, le acconciature semi raccolte, le trecce, lo chignon, la chioma raccolta… anche quest’anno, tutte le pettinature possono essere impreziosite da dettagli come gli accessori per capelli, fiori e strass. In questo articolo daremo qualche idea da cui prendere spunto.

Idee acconciatura per sposa con i capelli lunghi

Da sempre una capigliatura lunga e folta, si presta bene anche a pose più semplici e naturali, che offrono alla sposa quel fascino che è tanto di moda tra principesse, personaggi famosi, un’attrattiva anche in molte passerelle degli stilisti più celebri. Per un’acconciatura da sposa che lasci tutti senza fiato, ecco alcune idee brillanti:

-I boccoli sono molto gettonati dalle spose, specialmente se non si possono sfoggiare naturali. Sono la bellissima visione dei capelli lunghi e liberi. Offrono un immagine romantica, anche quando vengono naturalmente raccolti di lato con dei fermagli.

– Un’acconciatura che concede comodità e contemporaneamente eleganza è il semi raccolto sulla nuca, morbido e un po’ cotonato, che lascia la lunghezza slegata in cedevoli boccoli. Da arricchire e dare il tocco glamour con i fermagli particolari oppure un piccolo cerchietto con strass.

– Lo chignon (classico, alto, basso, mosso, spettinato, o un po’ in stile vintage), questo modo di avvolgere i capelli rimane il massimo per le acconciature di sposa. Facile da realizzare ma dall’effetto davvero sorprendente! Quest’idea è caratteristica dell’antica Grecia e molto diffusa anche in Cina. Lo chignon è tornato grazie al ritorno del vintage. Attualmente in voga un periodo di grande splendore.

– Anche il raccolto vero, vale a dire quello che non lascia alcuna parte della capigliatura sciolta, dà subito un aspetto molto classico. Il raccolto può essere liscio, tuttavia se volete dare volume al vostro raccolto, meglio puntare sui boccoli, che verranno successivamente avvolti e fissati da un bel fermaglio gioiello.

– Un’acconciatura adatta all’occasione, sono anche i capelli arrotolati di lato, aggiungendo qualche boccolo sulla lunghezza. Raffigurano un magnifico modo per tenere i capelli distanti dagli occhi, ordinati, ma pettinati in modo perfetto. Il tutto può essere arricchito da dettagli con strass e fiori.

– Le trecce non passano mai di moda, è possibile creare qualcosa di davvero originale. Basta soltanto dividere i capelli lunghi in tre grandi ciocche, due laterali ed una centrale più grande. Con questa si deve realizzare una treccia che va piegata su se stessa, mentre ai lati si creano due treccine strette e lunghe da incrociare tra loro all’altezza delle spalle. Per coprire i punti di unione si possono inserire come accessori, dei fiori decorativi, che riprendano anche gli ornamenti floreali dell’intero tema nuziale. Inoltre la treccia può essere un’aggiunta a uno stile cotonato, può apparire spettinata, a lisca di pesce…

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here