Addio a Nubilato: idee su come organizzarlo al meglio per l’amica che si sposa

Addio a Nubilato: idee su come organizzarlo al meglio per l'amica che si sposa

Pensare all’addio al nubilato e al celibato, richiama nella nostra mente  immaginari viaggi  ricchi di divertimento, fatti per vivere in totale autonomia (o quasi…), gli ultimi momenti di libertà prima che si compia il grande passo.

Questa usanza non è nata con il boom economico o con i millennial, ma deve le sue radici in un tempo lontano, dove il dio Bacco è al centro di tutto. Era a Bacco, dio del divertimento, a cui gli uomini dedicavano nel tempio, la rappresentazione delle nozze di Bacco e di Arianna.

Quando parliamo di addio al nubilato, parliamo di una festa che avviene nei giorni che precedono le nozze, in onore di una donna che deve sposarsi. In questa occasione si celebra in maniera simbolica, l’abbandono della condizione di nubile, insieme con le migliori amiche. L’addio al nubilato di solito è organizzato dalla testimone della sposa.

Anche se si tratta di festeggiamenti occorre seguire alcune regole d’oro, perché si possa organizzare un addio al nubilato davvero perfetto.

I giochi dell’addio al nubilato

Quello che non può davvero mancare nel giorno dell’addio al nubilato sono i giochi per la sposa perché  possa divertirsi con i suoi amici. Affinché quel giorno sia un successo totale, bisogna lasciare che l’immaginazione si scateni e pianificare cose uniche.

Un gioco per  l’addio al nubilato dinamico e divertente potrebbe essere fare un abito da sposa con la carta! L’idea è quella di creare un abito da sposa utilizzando solo carta igienica, carta da cucina, o anche fogli di quotidiani. Per questo, gli ospiti saranno divisi in due o più gruppi ed è previsto un limite di tempo di circa 10 minuti perché l’abito sia portato a compimento.

Ogni gruppo potrà vestire uno dei suoi membri che sfilerà con il capo che è stato creato. Una volta che il gioco è finito, la sposa dovrà scegliere l’abito vincente. Non sono esclusi dalla gara anche i capi minimal, può funzionare anche fare un mini abito da sposa. La fantasia, una buona spillatrice e qualche pezzo di nastro adesivo faranno il resto.

Una regola imprescindibile è che, in un party da addio al nubilato che si rispetti, l’organizzazione spetta agli amici o ai parenti… o al massimo se vorrete ad un wedding planner. La vostra futura sposa  non dovrà alzare un dito, meno ne saprà e più si divertirà. Parola d’ordine in questo caso è “relax”, fatele sfruttare quest’occasione unica per farsi coccolare, sarà per lei un’esperienza indimenticabile!

Chi organizza la festa al nubilato, dovrà ricordare che, anche in questa divertente circostanza, con i riflettori  puntati su di voi, saranno da considerarsi sconvenienti tutti gli eccessi che risulterebbero inappropriati o fuori luogo.

Generalmente la festa si organizza una settimana prima,  le occhiaie per le ore piccole della serata saranno andate via prima della fatidica data…Per quanto la festa di addio al nubilato è per definizione a sorpresa, amici e organizzatori, dovranno pianificare l’evento, per conoscere la disponibilità della festeggiata e degli invitati. Sarà vostra premura individuare una serata libera e che il giorno dopo non siano previste occupazioni impegnative.

Il galateo è chiaro in merito: la festeggiata non dovrà mettere mano al portafogli, dovrà solo divertirsi!

I tempi cambiano e anche le mode circa l’addio al nubilato, infatti le ultime tendenze indicano  idee che si indirizzano sempre più verso situazioni  partecipative e coinvolgenti per quanti  vi aderiranno.

Le amanti dell’avventura gradiranno festeggiare con imprese di multiattività come sfide di battaglie di colori o un battesimo con il parapendio.

Preferisce rilassarsi prendersi cura del suo corpo e del sua mente? Un weekend in una SPA  farà proprio al caso della vostra cara amica, e tante amiche insieme è già una festa!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here