Come fare in casa prodotto efficace per la pulizia dei vetri

Come fare in casa prodotto efficace per la pulizia dei vetri

Nella vita di tutti i giorni, chi si prende cura della casa è sempre alla ricerca di soluzioni di pulizia efficienti ed economiche. Il detergente per vetri fatto in casa, rende più facile la pulizia rimuovendo le macchie di grasso e altri segni da contenitori di vetro, porte, finestre, specchi e persino il vetro temperato.

Per avere un bell’aspetto, le finestre e i vetri hanno bisogno di una pulizia regolare.

Per chi pensa che il compito sia troppo difficile, si sbaglia. Il modo in cui viene effettuata la pulizia e l’uso dei prodotti giusti, nella giusta quantità, può garantire che le finestre e le superfici a specchio siano pulite, senza macchie o sfocature. Dopo pochi piccoli passi la pulizia delle finestre può essere fatta senza troppa fatica e tempo.

Vediamo come pulire i vetri di casa e garantire una maggiore comodità nella pulizia senza dover spendere molti soldi.

Come pulire il vetro con prodotti efficaci

Il grande obiettivo di chi vuole consigli su come pulire il vetro è quello di rimuovere le macchie e i segni di usura che, con il passare del tempo si traducono in quell’aspetto sfocato.

In commercio, non è difficile trovare prodotti specifici per questo tipo di pulizia, ma di solito non funzionano bene nelle zone che accumulano grasso e possono essere costosi. Ecco perché vi daremo alcuni consigli super pratici ed economici su come pulire il vetro.

Pulire il vetro con acqua, aceto e alcool

Per la prima ricetta casalinga su come pulire il vetro, avrete bisogno di:

  • 5 litri di acqua
  • 1 cucchiaio di aceto (o detergente neutro)
  • 1 cucchiaio di alcool
  • Secchio
  • Spugna
  • Panno asciutto

Mescolate insieme tutti i prodotti in un secchio (questa ricetta può essere utilizzata anche su altre superfici simili); bagnate il lato morbido della spugna nella miscela e usatelo per pulire il vetro; poi asciugate con un panno asciutto.

Pulire le finestre con ammoniaca, alcool e detersivo

La seconda tecnica di pulizia del vetro ha bisogno dei seguenti elementi:

  • 2 cucchiai di ammoniaca (o 3 cucchiai di aceto o succo di limone),
  • 1/2 tazza di alcool per uso domestico
  • 1/4 cucchiaini di detersivo
  • Acqua
  • Nebulizzatore
  • Panno asciutto

Mettere tutti gli ingredienti nel nebulizzatore; riempire con acqua e mescolare bene; spruzzare sul vetro e strofinare con un panno asciutto.

Come pulire i bicchieri con alcool, aceto e detersivo

Una terza ricetta consiste nel mescolare i seguenti ingredienti:

  • 1 tazza di alcool
  • 1 tazza di aceto
  • 1 cucchiaio di detersivo neutro
  • nebulizzatore
  • 2 panni asciutti

Mescolate questi elementi in un nebulizzatore; bagnate un panno e pulite il vetro, dopodiché asciugate con un panno asciutto. Questa è una ricetta che può essere conservata fino a 3 mesi.

Come pulire il vetro unto del tavolo da pranzo

Per pulire il tavolo da pranzo in vetro molto sporco e unto, questi sono gli ingredienti necessari:

  • Tovaglioli di carta o giornale
  • Limone
  • Acqua
  • Aceto
  • vaporizzatore

In primo luogo, pulire il tavolo con un tovagliolo di carta inumidito con succo di limone; poi mescolare parti uguali di acqua e aceto in un flacone spray. Spruzzare il composto sul piano in vetro e per completare basta pulirlo con un panno asciutto.

Come pulire il vetro dello specchio

Gli ingredienti che seguono possono sicuramente essere una risposta alla pulizia degli specchi:

  • Spolverino o tessuto morbido
  • alcool
  • acqua
  • sapone neutro (opzionale)
  • spruzzatore
  • asciugamano di carta

Rimuovere la polvere con uno straccio o un panno morbido e pulito. Mescolare in  parti uguali l’alcool e il sapone in un flacone spray (si può aggiungere anche qualche goccia di sapone neutro). Spruzzare su un panno morbido e pulito la soluzione e passare sopra lo specchio; rimuovere lo sporco ostinato e asciugare la superficie con un tovagliolo di carta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here