Come igienizzare la doccia in modo semplice e senza fatica

Come igienizzare la doccia in modo semplice e senza fatica

La doccia è da sempre una delle parti del bagno che più si sporcano e più sono difficili da pulire in poco tempo.

Prima di chiamare un idraulico che potrebbe risolvere il vostro problema ma con costi elevati potete provare a seguire dei semplici consigli che vi aiuteranno a rimuovere lo sporco incrostato e ad igienizzare la doccia.

Indice Pagina

Consigli utili per igienizzare la doccia senza fatica

Per igienizzare la doccia bisogna prima sapere contro quali nemici si sta combattendo:

  • calcare, causato dai minerali presenti nell’acqua che ottura i fori del soffione
  • residui organici, come capelli, pelle, polvere, peli che otturano il canale di scolo
  • ruggine, che potrebbe essere provocata dall’usura dei componenti in ferro a causa della continua esposizione all’acqua
  • muffa, che può scaturire da una cattiva pulizia e dai residui di acqua lasciati asciugare sulle pareti della doccia
  • aloni, presenti sulle pareti in vetro della doccia che donano un senso di trascuratezza e sporco all’intero bagno
  • cattivi odori, se il sifone è ostruito l’ acqua non defluisce correttamente e i residui organici presenti non eliminati sono la principale causa di esalazioni maleodoranti

Cosa serve per igienizzare la doccia senza fatica

Per ottenere in breve tempo e senza troppa fatica una doccia pulita e splendente pronta per l’ utilizzo avrete sicuramente di alcuni strumenti e ingredienti naturali:

  • bicarbonato di sodio, utilissimo per le sue proprietà sgrassanti
  • spatola per vetri, necessaria per eliminare l’ acqua che si deposita sui vetri
  • strofinaccio, possibilmente in microfibra perché cattura una notevole quantità d’ acqua
  • aceto bianco, per eliminare il calcare, le incrostazioni ed eliminare i cattivi odori
  • succo di limone, noto per essere molto acido e per donare un odore di pulito e di freschezza
  • spugna
  • guanti in lattice, per evitare che la pelle entri in contatto con sporco, calcare e muffe.

Step per igienizzare la doccia senza fatica

Il primo step consiste nel pulire con acqua tiepida le pareti e il piatto della doccia così da eliminare i residui grossolani di sporco e capelli. Successivamente bisogna evitare che l’acqua depositata si asciughi sui vetri e perciò utilizzate la spatola dall’alto verso il basso finché non avrete ottenuto un risultato omogeneo; se i vetri risultano essere molto sporchi, pieni di aloni e incrostazioni, potete utilizzare un normalissimo spray lavavetri oppure spruzzare del succo di limone, lasciare agire per un minuto, e procedere con la spatola.

Il secondo step prevede la pulizia del Soffione, i cui fori spesso si otturano a causa del calcare e per ovviare a questo problema dovete immergerlo in una soluzione di aceto bianco e limone per circa mezz’ora; al termina del trattamento potrete notare che la soluzione sarà diventata più scura poiché l’aceto avrà distrutto lo sporco e il calcare lasciando sul fondo i residui. Provare ad aprire e chiudere l’ acqua per togliere l’aceto dal Soffione ed eventuali rimasugli.

Per il terzo step l’ attenzione si sposta sulla pulizia del Sifone e dello scarico; per prima cosa togliete il raccoglicapelli e rimuovete con le mani capelli e residui organici presenti, ed immergetelo per 10 minuti in una soluzione di acqua e limone. Per quanto riguarda il Sifone e lo scarico che potrebbero essere intasati o parzialmente otturarti dai capelli e peli, facendo defluire sempre meno acqua, miscelate 30 ml di aceto bianco e 30 ml di bicarbonato di sodio, applicate, e lasciate agire per 1 ora prima di risciacquare con acqua molto calda. In questo modo oltre ad igienizzare le tubature avrete eliminato calcare,sporco,capelli e cattivi odori.

Come ultimo passaggio bisogna pulire e lucidare le pareti del box doccia e le parti in acciaio; per pulire le pareti basta applicare su una spugna umida del bicarbonato e strofinare sulle pareti e maniglie per poi risciacquare e asciugare con il panno in microfibra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here