Come pulire ed eliminare macchie dalla moquette con rimedi naturali

Come pulire ed eliminare macchie dalla moquette con rimedi naturali

La moquette arreda casa e dà un senso di calore e comfort ai nostri ambienti. Il problema è che con il passare del tempo e con l’uso, la moquette si macchia e l’aspetto non è più lo stesso.

Anche se la vostra casa è in ordine, la moquette macchiata può farla sembrare sciatta e sporca. Affinché la vostra casa abbia un aspetto rinnovato e pulito, è necessario rimuovere le macchie dai tappeti e sulla moquette. Ma come si fa?  Rimuovere le macchie dai tappeti non è un compito facile, senza contare che alcune macchie si impregnano nelle fibre più di altre.

In questo articolo, troverete soluzioni per rimuovere anche le macchie più difficili. Mentre questi suggerimenti funzionano nella maggior parte dei casi, è utile ricordare che la rimozione totale delle macchie dipende dal tipo di moquette. Per non danneggiarli, controllate sempre le specifiche istruzioni di lavaggio e se utilizzate prodotti commerciali, leggete attentamente le istruzioni riportate sull’etichetta.

Ogni volta che provate un prodotto, commerciale o fai da te che sia, è consigliato di testare prima il rimedio su di in un’area piccola e poco appariscente, per verificare che non provochi effetti negativi. Non preoccupatevi del colore e della loro consistenza, perché rimarranno intatti, ma non usate mai la candeggina o l’ammoniaca e né i detergenti che li contengano, perché rischiate di scolorire la vostra moquette.

Prodotti naturali per eliminare le macchie dalla moquette

Vino bianco

Se sulla moquette è caduto del vino rosso, per eliminare la macchia è necessario versare sopra  del vino bianco e tamponare con un panno asciutto. Il vino bianco  neutralizza le sostanze chimiche contenute nel vino rosso, rendendo più agevole la sua rimozione. Altra soluzione per togliere le macchie di vino sulla moquette, è versare l’acqua tonica sulla macchia. Il sale nella soda impedisce che il vino venga assorbito in profondità. Lasciate agire per 5 minuti e procedete nell’asciugare con un panno asciutto.

Aceto bianco

L’aceto bianco è ideale per la pulizia della moquette, perché aiuta ad eliminare i batteri e i cattivi odori in modo naturale.  Con questa procedura, mentre si asciuga, evapora e non lascia alcun odore residuo. Dà ottimi risultati anche in presenza di tappeti spessi che possono accumulare un gran numero di acari. Occorrono: un litro di acqua, 500ml di aceto bianco, 10 ml di sapone liquido neutro, un panno pulito. Per prima cosa scaldate l’acqua e versatela una volta calda in un secchio, aggiungete l’aceto bianco e il sapone neutro e mescolate.

Per iniziare, mettere il panno nel secchio e bagnarlo per bene, poi strizzarlo e iniziare a strofinare il tappeto. Ripetere l’operazione più volte e infine, lasciare asciugare per 4 ore.

Bicarbonato di sodio

Questo prodotto è eccellente per la pulizia profonda e per le sua proprietà antibatteriche. Inoltre, può essere arricchito con l’aggiunta di oli essenziali che, una volta rimosso il prodotto, lasciano anche un buon profumo e la moquette risulta pulita e priva di macchie. Occorrono: una mezza tazza di bicarbonato di sodio, olio essenziale di lavanda ( 40 gocce) e l’aspirapolvere.

Mescolare il bicarbonato di sodio con l’olio di lavanda e lasciare riposare il composto per 24 ore. Passate le 24 ore, cospargere questa miscela sulla macchia e lasciare agire per 15/20 minuti, poi strofinare la macchia e infine passare l’aspirapolvere.

Perossido di idrogeno (acqua ossigenata)

Questo prodotto è speciale per la rimozione di macchie difficili come vino rosso o inchiostro scuro. Si mescola semplicemente con il detersivo e si applica sulla macchia.Tutto quello che occorre è: una tazza di Perossido di idrogeno, un cucchiaio di detersivo per piatti, un panno pulito e un secchio d’acqua.

Mescolare il perossido di idrogeno con il detersivo e applicare la miscela sulla chiazza. Lasciare in posa per15/20 minuti, e rimuovere  con un panno pulito e inumidito. Infine, lasciare asciugare.

Sale

Il sale è un ottimo prodotto naturale che aiuta a rimuovere le macchie e a restituire il colore perso alla moquette e anche ai tappeti.

Vi occorre: mezza tazza di sale a seconda delle dimensioni della macchia, una spazzola per strofinare, 2 panni puliti, un secchio con 2 litri di acqua calda e un secchio con 4 litri di acqua pulita.

Mettere il sale nella secchio con 2 litri di acqua e mescolare. Bagnare uno degli stracci puliti e impregnatelo bene. Quindi applicare il panno sulla macchia e lasciare agire per 15/20 minuti. Successivamente strofinare delicatamente con la spazzola. Infine, con l’altro panno pulito (precedentemente bagnato nel secchio d’acqua di 4 litri) rimuovere gradualmente tutto il sale e lasciare asciugare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here