Come pulire il condizionatore e il filtro con rimedi fai da te

Il condizionatore è da sempre il nostro migliore alleato contro il caldo estivo, però necessita prima e dopo l’estate di un’accurata pulizia.

Pulire il congegno può sembrare un compito arduo ma grazie a dei semplici consigli eviterete di affaticarvi e di utilizzare prodotti chimici dannosi sia per il vostro corpo che però gli ingranaggi del condizionatore.

Indice Pagina

Strumenti e ingredienti necessari per pulire il condizionatore e il filtro

Per una pulizia totale, rapida e senza fatica, avrete bisogno di alcuni strumenti e ingredienti come:

  • guanti in lattice, sono necessari per evitare che la pelle entri in contatto con germi,polvere,polline che molto probabilmente saranno presenti nel vostro condizionatore.
  • panno in microfibra, vi sarà utile per pulire l’esterno del macchinario
  • aspirapolvere, utile per aspirare la sporcizia depositata all’ interno
  • aceto bianco
  • bicarbonato di sodio
  • limoni
  • sapone neutro 

Passaggi necessari per pulire il condizionatore e il filtro con rimedi fai da te

Il primo passo consiste nel spegnere l’ interruttore della corrente così da poter lavorare in completa sicurezza.

La seconda cosa da fare è immergere il panno in microfibra in una soluzione di acqua tiepida e sapone neutro, strizzare, e passare in modo circolare sulla superficie esterna per eliminare la polvere e le impurità incrostate e depositate.

Successivamente bisogna smontare la copertura esterna e una volta fatto potrete prendere il vostro aspirapolvere e passarlo sull’interno per aspirare tutte le impurità presenti.

Per la pulizia dell’ interno è fondamentale prestare attenzione principalmente sul filtro dell’ aria, poiché è il pezzo che consente il ricambio dell’ aria e il corretto funzionamento del condizionatore.

Prendete quindi una ciotola e mischiate 20ml di Aceto bianco e dell’ acqua tiepida; una volta pronta la miscela dovrete smontare il filtro e immergerlo nella miscela per circa 30 minuti. 

In questi trenta minuti potrete concentrarvi sulla grata e pulirla con il panno in microfibra imbevuto di gocce di limone bicarbonato di sodio. Il bicarbonato è un ottimo sgrassatore naturale che riuscirà a disincrostare lo sporco più ostinato, mentre le gocce di limone doneranno in maniera naturale un ottimo odore sia al condizionatore stesso che successivamente alla vostra casa appena accenderete il condizionatore.

Al termine assicuratevi che tutti i pezzi siano asciutti, e per ciò adoperate uno straccio assorbente, rimontate i pezzi che avete smontato e riallacciate la corrente.

Adesso sarete pronti a godervi il vostro condizionatore perfettamente igienizzato e lucidato e con dei semplici passaggi eviterete brutte sorprese.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here