Come pulire lo schermo del pc e dei vari dispositivi elettronici con rimedi naturali

Come pulire lo schermo del pc e dei vari dispositivi elettronici con rimedi naturali

Alcuni televisori con display a cristalli liquidi devono essere puliti con panni speciali, che possono essere utilizzati anche per altri dispositivi elettronici, come ad esempio lo schermo del cellulare, del tablet o del PC. Questi panni sono anche adatti per la pulizia delle parti di plastica o di vetro di qualsiasi dispositivo elettronico.

Ma cos’è più appropriato per pulire gli schermi dei dispositivi elettronici? Un panno, il cotone, l’acqua o l’alcol?

I monitor dei computer portatili, di telefoni cellulari e tablet non sono soltanto pieni di impronte digitali e polvere,ma sono contaminati anche da germi e batteri .

Durante la produzione, la maggior parte di questi schermi passano attraverso una serie di processi che generano resistenza chimica e sono caricate elettricamente per ottenere una superficie sensibile al tocco. Pertanto, queste superfici sono molto sensibili a determinate sostanze chimiche. Si consigliano tre opzioni per rimuovere lo sporco dai dispositivi:

  • Opzione 1, usare un panno morbido e asciutto.
  • Opzione 2, usare lo stesso panno leggermente umido.
  • Opzione 3, andare in un centro di assistenza autorizzato, dove si può fare una pulizia più accurata di tutto il telefono se è molto sporco.

In tutti i casi, il panno deve essere molto pulito, perché se è già stato utilizzato ed è polveroso, può finire col graffiare lo schermo.

Mentre questi suggerimenti servono per mantenere l’unità nel migliore dei modi, rimane aperta la questione di come eliminare i germi.

Secondo alcuni studi circa le abitudini di igiene in casa, sappiamo che la tastiera di un computer o anche lo schermo di un cellulare può avere fino a 30 volte più microrganismi di un coperchio di water pulito. Questo perché gli schermi tattili dei cellulari e altri dispositivi, sono in costante contatto con le nostre mani.

Per questo viene sempre raccomandato di pulirlo con un disinfettante. Ma qual’è il modo migliore per rimuovere lo sporco dagli schermi senza danneggiarli?

Per un impeccabile pulizia del touch screen è indispensabile l’uso di alcol, sia isopropilico che etilico. Tuttavia,  se la pulizia con questi prodotti è “frequente”, a lungo termine può generare un’usura. Per questo motivo, oggigiorno questi schermi moderni sono dotati di un rivestimento speciale che aiuta a ridurre al minimo lo sporco e il grasso che aderiscono allo schermo.

Gli schermi sono molto sensibili a qualsiasi sostanza liquida, come nel caso di schermi a LED, LCD o plasma, che potrebbero danneggiare i pixel.

Pulizia dei dispositivi LCD o al plasma

Per pulire lo schermo LCD del televisore, del PC o di qualsiasi altro dispositivo elettronico vi bastano solo 5 minuti per ottenere una pulizia ottimale:

  1.  Spegnere il dispositivo. Se il display non è acceso, è molto più facile riuscire a vedere le aree dove ci sono macchie o sporco.
  2. Usare un panno asciutto e morbido, strofinare delicatamente lo schermo. In commercio si possono trovare dei panni in microfibra, sono perfetti per questo scopo. Poi con un panno leggermente inumidito con acqua e, se necessario, con una goccia di sapone liquido neutro. Questo vi aiuterà a rimuovere lo sporco. Pulire sempre con delicatezza.
  3. Se le macchie sono difficili da rimuovere, passate delicatamente il panno più volte, ma senza fare pressioni. Schermi dei dispositivi come TV e PC sono di solito molto delicati e pixel sono inclini a danneggiasi. Il problema è meno evidente con i dispositivi tattili, come gli smartphone. In ogni caso, è sempre bene fare attenzione.
  4. Sui bordi dello schermo, è possibile utilizzare qualsiasi detergente spray multiuso. huj/Questo tipo di prodotto però non deve entrare in contatto con lo schermo.
  5. Per completare la pulizia dello schermo passate un panno morbido e asciutto per rimuovere eventuali segni. Non utilizzare lana d’acciaio o detergenti abrasivi che possono graffiare i componenti e danneggiare lo schermo al plasma.

Evitare i detergenti contenenti ammoniaca o acetone. Sono prodotti aggressivi che potrebbero rovinare i dispositivi e schermi e, potrebbe reagire con i componenti utilizzati per ricoprirli. Non utilizzare solventi, saponi  o detergenti normalmente utilizzati per la pulizia dei vetri e degli specchi per la pulizia degli schermi LCD.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here