Come sostituire la Candeggina su superfici e indumenti: alternative naturali

Come sostituire la Candeggina su superfici e indumenti: alternative naturali

Normalmente, nella maggior parte delle case utilizziamo prodotti per la pulizia che contengono sostanze chimiche potenzialmente pericolose per la nostra salute. Di solito, acquistiamo questi prodotti per l’efficacia che pensiamo abbiano e perché sono quelli che abbiamo usato per tutta la vita.

Quello che in realtà non sappiamo è che esistono alternative alla candeggina, all’ammoniaca e ad altri prodotti domestici che sono dannosi sia per la nostra salute che per quella del pianeta. E’ tempo di cambiare!

Oggi parleremo di una delle più usate, la candeggina.

Candeggina è il nome che deriva dal composto chimico Ipoclorito di sodio (NaClO) diluito con acqua. E’ stato creato chimicamente per l’uso come disinfettante su diverse superfici, ma nel tempo è stato testato e aggiunto come candeggina, grazie alla capacità di questo prodotto di distruggere i coloranti.
Si distingue sul mercato per la sua efficienza, il basso costo e le molteplici funzioni che possiamo dare a questo prodotto, pulizia bagni, cucine, pavimenti, ecc.

È senza dubbio uno degli articoli per la pulizia più comuni e più usati in casa.

Ma vi siete mai fermati a leggere l’etichetta sul retro di una candeggina? Spiegano brevemente i loro pericoli e i possibili danni alla salute delle persone.

Dovremmo prestare maggiore attenzione, perché è la nostra salute ad essere danneggiata.
Le sue numerose conseguenze sono spiegate a caratteri piccoli sul retro.

  • Tenere fuori dalla portata dei bambini.
  • Irritante per occhi e pelle: in caso di contatto con occhi e pelle, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico.
  • Non ingerire: in caso di ingestione, consultare immediatamente il medico e mostrargli il contenitore o l’etichetta.
  • Non usare con altri prodotti: possono essere rilasciati gas pericolosi (cloro). A contatto con gli acidi, rilascia gas tossici. Non mescolare con ammoniaca o detergenti acidi.
  • Questo prodotto per la pulizia presenta pericoli come ustioni cutanee e problemi respiratori come l’aumento del rischio di asma.

Detto questo, non è meglio scegliere delle opzioni più sane, delle alternative naturali alla candeggina? In questo articolo vi esponiamo tre alternative naturali alla candeggina. Una di esse è l’opzione commerciale e le altre sono alternative casalinghe altrettanto efficaci.

Le possibili alternative alla candeggina

Aceto: è un disinfettante naturale grazie alla sua concentrazione di acido acetico e ad una minore quantità di acido tartarico e citrico. Ha molte possibili applicazioni all’interno di una casa. Può essere utilizzato per pulire bagni, cucine, vetri, ecc… In modo ecologico e responsabile con l’ambiente e con la salute delle persone. Solitamente si consiglia di utilizzare aceto diluito con acqua in parti uguali, in quanto può danneggiare alcune superfici.

Bicarbonato di sodio: il bicarbonato di sodio è una valida alternativa alla candeggina. Può essere impiegato anche durante il bucato per rimuovere le macchie e i residui di grasso.

Limone: ingrediente che funge da detergente per la casa. Grazie alle sue molteplici capacità come disinfettante e antibatterico, è un perfetto sostituto della candeggina.

Perossido di ossigeno: come alternativa commerciale vi presentiamo il perossido di ossigeno. Formato dal composto chimico H2O2, è fondamentalmente acqua con un atomo di ossigeno e si distingue per le sue molteplici proprietà ossigenanti e disinfettanti. E’ un perfetto sostituto della candeggina che permette di effettuare una pulizia sana e sicura.

Ora ne sapete un po’ di più sugli effetti della candeggina e sulle conseguenze che ha sulla nostra salute e sull’ambiente. Ci auguriamo che l’articolo vi abbia aiutato e che nella scelta dei vostri prodotti per la pulizia, optate per le alternative alla candeggina, più sane e più responsabili nei confronti dell’ambiente.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here