Come stirare in modo facile: consigli e rimedi naturali

Come stirare in modo facile: consigli e rimedi naturali

La stiratura semplice e perfetta esiste ed è a portata di mano! Gli amanti dello stirare non avranno problemi, per tutti gli altri che non amano questa attività quasi necessaria, qualche consiglio su come affrontarla al meglio sarà utile. Per molti è un compito molto noioso e spesso la mancanza di tempo lo rende ancora più difficile.

Una buona stiratura inizia sempre con l’acquisto di un buon ferro da stiro, da un’idonea base su cui stirare e, nel mantenerli in perfetto stato entrambi. Occorre iniziare con la pulizia del ferro da stiro. Questo renderà più agevole l’operazione di stiratura è la piastra più scorrevole.

Guarda l’impugnatura

Quando acquisti un ferro da stiro è importante considerare sempre l’impugnatura. Scegli una comoda alla tua mano, questo ti faciliterà la stiratura.

Scegli l’asse da stiro giusto

L’asse da stiro è uno degli alleati più preziosi della stiratura perfetta. L’idea è quella di favorire un asse sufficientemente ampio, pratico per l’apertura e la chiusura, regolabile in altezza per facilitare il movimento e molto stabile.

Qualche consiglio aggiuntivo? Scegli un asse da stiro con una superficie riscaldante e soffiante, che rende la stiratura ancora più semplice ed efficiente.

Lavaggio e asciugatura per facilitare la stiratura

Quando si pensa alla stiratura, la fase di lavaggio prima della stiratura, viene trascurata troppo spesso. Per una semplice stiratura a vapore, è una buona idea iniziare lavando correttamente i vestiti in lavatrice. Usare il giusto lavaggio per diversi tipi di vestiti ed evitare una temperatura troppo alta, ti aiuterà a non maltrattare e stropicciare troppo i tessuti, oltre che a conservarli più a lungo.

Stirare quando i vestiti sono ancora umidi

Anche se può sembrare sorprendente, uno dei consigli per rendere più facile la stiratura è stirare capi ancora piuttosto umidi. L’umidità facilita la stiratura e consente alla lastra di ferro di scorrere più facilmente sulle fibre dei tessuti, riducendo i tempi e ottimizzando i risultati.

Preparazione del ferro

Il corretto uso del ferro non può essere separato da alcune operazioni preliminari. Prima di accendere il ferro, riempite la caldaia con acqua di rubinetto (se non diversamente specificato dal produttore), evitando di versarci sostanze chimiche e aromi artificiali che potrebbero danneggiare i componenti e i tessuti.

Attendete che il ferro raggiunga la temperatura corretta e iniziate a stirare, facendo attenzione che non vi siano macchie sul capo che potrebbero aderire ai tessuti a causa del vapore. Appena terminata la stiratura abbiate cura di mettere il capo sulla  gruccia, in questo modo si manterranno in forma a lungo senza fare pieghe.

Regolate la temperatura in base ai tessuti

I tessuti e gli abiti non sono tutti uguali. Per stirare facilmente e senza sorprese per i tuoi capi più delicati, non dimenticare di regolare il ferro alla giusta temperatura con programmi specifici, in base al tipo di tessuto. In questo modo, seta, lana e tessuti delicati saranno anche stirati e mantenuti più a lungo. Non usate mai il getto di vapore su tessuti  come la seta, sono troppo delicati e potrebbero danneggiarsi.

Pulizia e manutenzione del ferro

Per facilitare la stiratura e avere sempre i vestiti perfetti, non trascurare la pulizia e la manutenzione del ferro. Svuotate sempre la caldaia (se si dispone di un generatore di vapore ) o il serbatoio prima di riporlo, per evitare l’accumulo di calce. Ti consigliamo di farlo periodicamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here