Dieta del Riso: funziona veramente? Cos’è e come funziona

Dieta del Riso: funziona veramente? Cos'è e come funziona

Con l’arrivo della bella stagione, arriva anche il momento di mettersi a dieta! In estate si preferiscono i piatti  molto più leggeri che ci concedono di rinfrescarci e di rimanere in forma. Senza dubbio, fra questi piatti vi è il riso che è  una pietanza molto apprezzata.

La dieta del riso è composta principalmente da un regime alimentare basato sull’assunzione del riso, un alimento esteso nell’alimentazione quotidiana a livello nazionale.

Indice Pagina

Cos’è la dieta del riso?

La dieta del riso è ideale per dimagrire, ed è efficace in quanto consente di liberare i chili in più e di far sentire meno gonfi grazie ad un’azione depurativa. Oltre a ciò questa dieta è molto indicata, perché si tratta anche di una dieta senza glutine, e quindi può essere eseguita serenamente anche da persone che soffrono di celiachia.

Le caratteristiche della dieta del riso sono tante, tra cui:

  • basso apporto calorico (circa 100 gr. di riso apportano 330 calorie)
  • potere saziante
  • l’azione del riso è sia depurante sia snellente
  • alta presenza di fibre (agiate soprattutto nel riso integrale)
  • stimolazione della diuresi
  • questo cereale assimila tanta acqua quindi la resa è superiore rispetto a quella della pasta.

La dieta del riso ha pochissime regole da seguire: per gli spuntini occorre sempre cercare di consumare della verdura cruda ( come finocchi, carote, sedano…) o uno yogurt. Per condire utilizzare sempre l’olio extra-vergine d’oliva e accrescere l’uso delle spezie, alleate della linea, limitando il consumo di sale che può generare ritenzione idrica, di cui ne deriva poi la cellulite.

Esistono vari tipi di riso e nella dieta è possibile adoperare quello che preferite o alternarli tutti a secondo le ricette.

Come funziona la dieta del riso

La dieta del riso è molto diffusa e funziona in quanto  consente di perdere peso in modo veloce ed evidente. Tuttavia, si tratta di una dieta poco equilibrata, perché concede solo pochi alimenti, eliminandone molti altri.

Inoltre può risultare difficile da seguire, poiché non ammette sgarri e può causare in generale senso di stanchezza e mancanza di concentrazione, essendo impostata su un cibo solo e promettendo risultati veloci in breve tempo.

Per questo è un regime alimentare che va adottato soltanto per brevi periodi, e in ogni caso va valutato solo dietro consenso medico o dell’esperto nutrizionista. Come nel caso di tutte le diete drastiche, una volta interrotta, ha il difetto di far riacquistare subito i chili persi, questo se non si assume un regolare ed equilibrato regime alimentare.

Questo tipo di dieta si articola su due stadi, il primo di 3 giorni per depurare e il secondo di 9 giorni per dimagrire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here