Masturbazione Femminile: che cos’è e come renderlo più divertente

Masturbazione Femminile: che cos'è e come renderlo più divertente

Divertimento e benessere, queste sono le virtù della masturbazione femminile, che insegna alle donne a conoscere il proprio corpo, le zone erogene e gli sconosciuti meccanismi del piacere.

La masturbazione femminile porta solo benefici, eppure troppo spesso e in molte culture rimane un argomento tabù, molto più della masturbazione maschile. Ma è giunto il momento di sollevare il velo su questo piacere solitario.

Indice Pagina

Che cos’è la Masturbazione Femminile

La masturbazione è una pratica di autoerotismo che consiste nella sollecitazione volontaria degli organi sessuali, ma anche di altre parti del corpo, per ottenere piacere. Masturbarsi vuol dire conoscere se stesse e il proprio corpo. Questa pratica aiuta a prendervi un momento tutto per voi, compiacersi e goderne. La masturbazione femminile può avvenire sotto la doccia, quando si ascolta la musica con le cuffie, oppure nel momento in cui si guarda un film molto eccitante.

Perché questa pratica a volte considerata un tabù? Il termine masturbazione deriva dal latino: “manoscritto” (la mano) e “stuprare” ( contaminare)…A questo punto diviene più facile comprendere perché questo atto sia stato considerato riprovevole per molti anni.

Ci sono molte idee preconcette sui pericoli della masturbazione: negli Stati Uniti si dice che renda ciechi!  Secoli di cultura giudeo-cristiana hanno contribuito a considerare questa pratica a volte utilizzata per rilassarsi un tabù. La Chiesa cattolica ancora sostiene che si tratta di una perversione.

Tuttavia ancora oggi le donne che ammettono di masturbarsi sono piuttosto rare. Creerebbe imbarazzo? La nostra educazione gioca un ruolo cruciale nella nostra sessualità. Ma anche il dover ammettere alcune carenze… o un sottile senso di solitudine che accompagna la pratica della masturbazione. Ma non è così, spesso la masturbazione è utilizzata per allentare le tensioni e lo stress di una vita frenetica.

Spesso i genitori proibiscono ai loro figli di toccarsi il sesso, con la possibilità di creare in loro un blocco. A questo punto quello che può essere piacere, diventa sporco e quindi tabù.

Sex Toy per la masturbazione femminile

Tante donne esplorano ed analizzano la propria anatomia. Per le persone più timide, un oggetto può servire… In commercio, esistono tanti gadget erotici che aiutano l’esperienza della masturbazione femminile: dai vibratori, agli stimolatori per il clitoride e stimolatori da dito o con telecomando.

Un’ampia selezione di sex toys per donne, dai classici giochi erotici colorati, alle forme più sofisticate, ai materiali di pregio arricchiti da brillanti e finiture luccicanti. Con questi oggetti erotici, si stimola il clitoride facendolo vibrare o maneggiandolo secondo i propri desideri. L’unico svantaggio è il contatto freddo e meccanico che questi oggetti danno. Ma fate attenzione a non diventare dipendenti come le ragazze di Sex & the city, la dipendenza è un rischio reale!

Lubrificanti per la masturbazione femminile

La lubrificazione è fondamentale per la stimolazione sia che si tratti della stimolazione clitoridea che vaginale.

Per sentirvi libere di sperimentare, basterà piccole quantità di lubrificante per poter utilizzare vibratori, stimolatori clitoridei o semplicemente le dita. Ricordiamoci che la masturbazione aiuta a conoscersi meglio e può guidare il partner nel dare  piacere a un corpo a lui sconosciuto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here