Scrub al Caffè: a cosa serve e come realizzarlo in casa

Scrub al Caffè: a cosa serve e come realizzarlo in casa

Produrre uno scrub al caffè presso la propria abitazione è alquanto esemplificato. Non richiede lunghi lassi temporali e ha i medesimi benefici di uno scrub acquistabile presso negozi.

Risulta difatti ideato in maniera specifica per determinate aree del corpo affette da inestetismi della cellulite. Si presenta alquanto esemplificato da realizzare e incentiva la possibilità di ottenimento di una pelle liscia e sprovvista di problematicità coese alla ritenzione idrica, solitamente presenti in molteplici soggetti.

Codesto tipo di scrub a base di caffè risulta rientrare nella beauty routine high cost. Bisogna difatti tenere a mente che molto risulta essere il caffè che si spreca giornalmente. Pertanto, il fondo della macchinetta risulta vantaggioso al fine di produrre uno scrub al caffè.

Oggi giorno sarà possibile ovviare lo getto di caffè successivamente alla deglutizione, altresì sarà possibile amalgamarlo ad ulteriori sostanze, al fine di avere un prodotto anti cellulite favorente il drenaggio e il rassodamento. Tende ad essere approvato specialmente da coloro che apprezzano i prodotti di cosmesi naturali senza costi aggiunti, e sono sempre alla ricerca di trattamenti efficienti da produrre presso la propria abitazione.

Codesto trattamento vanta di vantaggi conferiti specialmente dalle sostanze utilizzare. Questo risulterà possibile evidenziarlo mediante la ricezione di una cute maggiormente idratata, esfoliata e tonificata.

Lo scrub difatti non risulta essere soltanto un prodotto avente la capacità di eliminare la cellulite, altresì conferisce a viso e collo eccellenti risultati eliminando le cellule morte. Generalmente, risulta essere una procedura cui ricorrere più volte a settimana, sebbene raccomandazione risulta essere quella di non eccedere con gli utilizzi al fine di ovviare l’ottenimento di una pelle eccessivamente ipersensibile.

Come realizzare in casa scrub al caffè

Al fine di produrre presso la propria abitazione uno scrub al caffè risulta opportuno seguire dei semplici passaggi ed avere a disposizione determinati prodotti. La produzione risulta essere alquanto esemplificata e bisogna amalgamare assieme un ridotto quantitativo di ingredienti in maniera tale da beneficiare di qualunque caratteristica benefica e presentare una cute alla pari dei migliori trattamenti costosi.

Ingredienti

  • 4 cucchiai di fondi di caffè
  • 2 cucchiai di sale marino grosso
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di olio di oliva

Preparazione

Anzitutto internamente ad un contenitore bisogna porre i fondi di caffè. Il caffè, difatti, ha all’interno sostanze antiossidanti che incentivano lo sviluppo di collagene e dunque permettono di rassodare la pelle, istigando il microcircolo sanguigno.

Bisogna successivamente agglomerare sale marino grosso, avente azione drenante e rimodellante, ottimale al fine di rimuovere i fastidievoli e sfavorevoli cuscinetti che solitamente tendono a svilupparsi nell’area delle gambe.

A tal proposito, bisogna agglomerare 2 cucchiai di zucchero di canna che rinforzano l’azione esfoliante dello scrub mediante la presenza di granuli non regolari. Finale sostanza risulta essere l’olio di oliva, che risulta essere supplemento con ulteriori tipologie di olio, quali olio di cocco oppure mandorle.

In tale situazione ciascun soggetto può scegliere quello maggiormente idoneo ai propri gusti. Specificamente, raccomandazione risulta prevedere l’uso dell’olio di oliva in quanto permette di rinnovare la pelle poiché abbondante di vitamina E, ottimale al fine di contrastare i radicali liberi che comportano il deterioramento cutaneo e del cuoio capelluto) e vitamina A, ottimale al fine di incentivare il rinnovamento delle cellule e riparare i tessuti.

Il composto ricavato, risulta pertanto adoperabile superficialmente alla cute, nelle aree che si vogliono curare, svolgendo movimento rotatorio non eccessivamente forte. Successivamente all’uso, lo scrub risulta conservabile internamente ad un contenitore con chiusura ermetica, che ovvia l’eventuale entrata di aria e dunque l’eventuale possibilità di perdita del prodotto.

Scrub al caffè e cannella

Al fine di ottenere una pelle liscia, bisogna ovviare la formazione di peli incarni e contrastare la ritenzione idrica. Ciò risulta opportuno grazie all’utilizzo dei fondi di caffè con annesso olio per massaggi.

Agglomerando difatti questi ingredienti, assieme allo zucchero di canna e ad 1 cucchiaio di cannella, risulterà possibile istigare il microcircolo del sangue. Si raccomanda di amalgamare bene tutti gli ingredienti affinché risulti possibile avere uno scrub addensato e con granuli da porre superficialmente alla pelle asciugata, svolgendo massaggi mediante movimenti circolatori.

Il caffè vanta difatti della funzione antiossidante e conferisce alla cute la corretta lucentezza.

Scrub al caffè e miele

Ingredienti

  • 2 cucchiai di fondi di caffè
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 4 cucchiai di olio di cocco
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere

Preparazione

Amalgamare assieme le sostanze all’interno di un contenitore e aspettare per pochi minuti. Porre lo scrub superficialmente alla pelle asciugata e svolgere massaggio mediante movimenti circolatori, facendo pressione nelle aree maggiormente affette da adiposità. Procedere per circa 15 minuti. Risulta inoltre possibile far agire lo scrub nelle zone laddove la cellulite si presenta maggiormente visibile, ponendo superficialmente allo scrub una pellicola trasparente.

In conclusione della cura, si raccomanda di sciacquare con abbondante acqua e replicare il processo per più volte alla settimana al fine di avere eccellenti benefici. Lo scrub risulta ponibile all’interno di un contenitore e conservabile all’interno del frigo per all’incirca 2 settimane.

Scrub al caffè e olio di avocado

Ulteriore preparazione prevede la miscela di fondi di caffè, zucchero di canna, cannella in polvere e olio di avocado. Lo stesso difatti permette di operare funzione elasticizzante e rassodante della cute, conferendo tonicità.

Ingredienti

  • ½ bicchiere di fondi di caffè asciutti
  • 1 bicchiere di zucchero di canna
  • ½ bicchiere di olio di avocado
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere

Preparazione

Bisogna anzitutto amalgamare caffè, zucchero di canna, cannella ed olio in un contenitore. A tal proposito, porre il composto ottenuto superficialmente al corpo antecedentemente al risciacquo oppure antecedentemente al bagno. Svolgere massaggio mediante movimento circolari, affinché gli ingredienti operino efficientemente.

Risciacquare e procedere mediante utilizzo di una crema corpo favorente l’idratazione. Le proprietà benefiche di codesto scrub risulterà evidenziabili sin dalle primarie applicazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here