Unghie rigate: trattamenti naturali per curarle

Unghie rigate: trattamenti naturali per curarle

La comparsa di striature sulle unghie può portare a malformazioni e dare loro un aspetto poco piacevole, quindi dobbiamo fare attenzione ad evitarle. Le unghie sono strutture che proteggono la punta delle dita. Ma cosa vuol dire se appaiono  delle striature sulle unghie? Questa parte delle dita è costituita da cellule morte e indurite, contenenti cheratina.

D’altra parte, le rotture sulle unghie sono linee che appaiono e possono essere il risultato di qualche alterazione del nostro organismo. Più che un problema estetico, sono un danno alla nostra salute, che può essere causato da:

  • Invecchiamento dell’unghia
  • Disidratazione
  • Alimentazione inadeguata
  • Mancanza di vitamine e minerali
  • Malattia sistemica
  • Disturbi congeniti
  • Uso di smalti o catalizzatori aggressivi
  • Mordere le unghie
  • Manicure o pedicure inadeguate
  • Microtraumi

Le striature sulle unghie possono verificarsi in modi diversi, perché anche se sono associati a strisce sulla superficie dell’unghia, non tutte sono uguali.

Forma delle rigature sulle unghie

Unghie rigate: trattamenti naturali per curarle

Longitudinali o verticali

Le linee verticali possono coprire completamente la superficie dell’unghia o solo una frazione di esse. La severità di queste linee dipenderà dalla profondità che raggiungono e di solito, i pollici sono i più colpiti. In casi molto estremi, la striatura è così severa e profonda al centro dell’unghia che si apre una fessura.

Trasversali o orizzontali

Sono simile alle striature verticali, con la differenza della direzione che prendono. Queste possono essere presenti in tutte le unghie o solo in alcune. Appaiono dalla base dell’unghia e salgono fino al bordo man mano che l’unghia cresce, solitamente sono causate da malattie come la psoriasi o l’eczema. Si manifestano anche quando c’è una cattiva crescita nell’unghia, quando non mangiamo bene o se si usano farmaci citotossici.

Striature con  ammaccature

Appaiono quando un unghia nuova diventa troppo sottile e fragile per “spingere” correttamente quella vecchia. Alla fine, crescono una sopra l’altra, formando i questo modo “l’ammaccatura”.

Rimedi naturali per combattere le striature sulle unghie

 Maschera  all’olio d’oliva

Questo è un trattamento semplice e nutriente, massaggiare le unghie e le cuticole con olio d’oliva. L’olio idrata le unghie e le aiuta a crescere in modo uniforme. Per preparare la maschera all’olio d’oliva, dovrete versare in un piccolo contenitore olio a sufficienza per coprire tutte le unghie. Lasciarle in ammollo per circa 10 minuti. Quindi rimuovere le dita e procedere al massaggio delle unghie. Possiamo fare questo massaggio di notte, prima di andare a dormire, due o tre volte a settimana.

Olio di cocco

Con lo stesso scopo dell’olio d’oliva, l’olio di cocco idraterà le unghie, formando allo stesso tempo una barriera protettiva che eviterà una cattiva formazione dell’unghia. Procedete applicando una goccia d’olio per dito, quindi massaggiare delicatamente e lasciare agire. Questo trattamento  può essere eseguito tre volte alla settimana.

Olio di ricino

E’ un olio denso e appiccicoso, non molto gradevole al tatto, ma che contiene molta vitamina E. Grazie alla vitamina E, l’olio di ricino aiuta le unghie a crescere forti e dure, combatte le striature sulle unghie e aiuta la futura comparsa delle unghie. Per fare questo trattamento l’olio dovrebbe essere applicato abbondantemente su ogni unghia. E’ utile non solo per le rigature, ma anche per combattere la secchezza della cuticola.

Olio di lavanda

L’olio di lavanda è più di una sostanza profumata e rilassante… questo perché il fiore di lavanda può essere utilizzato come pianta medicinale con tantissimi effetti. In questo caso, si deve applicare  qualche goccia di olio di lavanda sull’unghia  per limitare il rischio di striature. L’olio di lavanda inoltre previene le infezioni fungine e può essere fatto sia di giorno che di notte.

Aglio e limone

L’aglio non solo aiuta a far scomparire le striature, ma contribuisce anche alla prevenzione di funghi e delle infezioni della cuticola, mentre il limone, aiuterà a pulire e rinforzare le unghie. Per questo trattamento utilizzerete:

  • 1 spicchio d’aglio schiacciato
  • succo di un limone
  • 1 tazza di acqua calda

In una piccola casseruola aggiungere l’acqua e far bollire insieme allo spicchio d’aglio. Dopo far raffreddare l’acqua e aggiungere il succo di limone. Basta applicare un po’ del composto sull’unghia con l’aiuto di un pezzo di cotone e lasciare posare durante la notte. Assicuratevi  di non avere tagli, anche se piccoli, intorno all’unghia perché, il contatto con l’acidità del limone, può essere fastidioso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here